opac, catalogo, online,servizi, biblioteca, sebina

Accedi al tuo spazio personale e ai servizi collegati con le credenziali SPID. LEGGI QUI per maggiori informazioni.

Come fiori nel gelo notturno

Segato, Maria

2021

Abstract

«La prof ha detto che dobbiamo ricordare l'ultima similitudine, quella dei fiori. Dante dice che ritrova il coraggio perché capisce di essere amato, di essere cercato da chi lo ama, anche se si è smarrito. Per dire questo usa l'immagine dei fiori. Dice che i fiori si chinano e si chiudono per il gelo della notte; si drizzano solo quando vengono illuminati dal sole. [...]